Spade degli arcieri medievali

Gli arcieri più famosi del Medioevo furono lo svizzero Guglielmo Tell e l’inglese Robin Hood. Le loro prodezze, storiche o leggendarie, furono raccontate in canti e storie medievali. Gli arcieri medievali non solo maneggiavano con destrezza l’arco ma facevano lo stesso con la spada.

Espada Arquero Templaria de luxe - Spade degli arcieri medievali

L’arco e le frecce furono armi risalenti sin dal Paleolitico, fondamentalmente usate per la sopravvivenza dell’umanità fino alla costruzione e alla distruzione di imperi. I temibili arcieri dell’Impero Romano erano molto efficienti in battaglia.

Durante il Medioevo gli arcieri inglesi furono decisivi nella battaglia di Crécy (1346) e Agincourt (1415). Le spade degli arcieri erano pensate per il combattimento corpo a corpo ed avevano un’ottima capacità di taglio ma anche di stoccata.

Spada Robin Hood Serie Speciale Marto - Spade degli arcieri medievali

Le spade d’arciere avevano una lunghezza intermedia ed erano usate come armi secondarie. Si usava quando non si poteva usare l’arco.

VEDI  SPADE DEGLI ARCIERI

VEDI ARCHI MEDIEVALI E ACCESSORI

VEDI SPADE DI ROBIN HOOD

VEDI PIU ARCIERI

Archi medievali infantili

L’ arco medievale per bambini è un gioco usato per scoccare delle frecce a un bersaglio, mettendo in tensione la corda che, quando rilasciata, fa partire la freccia verso l’ obiettivo.

Set 3 arcos colores 65 cms. - Archi medievali infantili

Per i bambini, l’ arciere è un personaggio intrepido e coraggioso, che aiuta le persone in bisogno, e l’ arco e le frecce sono un giocattolo divertente per condividere le proprie avventure con altri bambini.

juego de tiro al arco para ninos - Archi medievali infantili

I bambini possono giocare con arco e frecce in tutta sicurezza, poichè sono fatti con materiali appositi e disegni sicuri.

arco tradicional pequeño infantil - Archi medievali infantili

VEDERE ARCHI PER BAMBINI

Vedere Giocattoli Medievali per Bambini

Spade de “Il Signore degli Anelli”

Sin dalla pubblicazione del libro, l’ interesse per le spade di questo racconto fantastico non ha fatto che crescere. Grazie al loro disegno innovatore, queste armi apportano tutta la fantasia richiesta da questo mitico film campione d’ incassi sotto ogni punto di vista.

Espada Elfica Señor Anillos - Spade de "Il Signore degli Anelli"

La storia si svolge durante la Terza Era nella Terra di Mezzo,un luogo fantastico abitato da uomini e altre razze come gli Hobbit, gli Elfi o i Nani. Viene raccontato il viaggio del protagonista, l’ Hobbit Frodo Baggins, per distruggere l’ Unico Anello e della guerra che viene scatenata dall’ Oscuro Signore Sauron per riappropriarsi di quel piccolo oggetto.

COLTELLI DI LEGOLAS

Figlio di Thranduil, re degli elfi di Bosco Atro. Si mise in viaggio verso Granburrone per consegnare un messaggio di suo padre: Gollum, la creatura che era stata consegnata loro da Gandalf per essere sorvegliata, era riuscita a scappare. Prese parte al Consiglio di Elrond, formando poi parte della Compagnia dell’ Anello. Legolas era un elfo alto, bello e con gli occhi grigi e brillanti, sempre vestito di marrone e verde, oltre ad essere uno dei migliori arcieri dotato di una vista prodigiosa che gli permetteva di vedere molto lontano, ben superiore alla vista dei mortali e perfino di alcuni suoi simili. I suoi passi erano rapidi e leggeri. Non aveva bisogno di dormire, gli bastava riposarsi con gli occhi semichiusi mentre lasciava vagare il suo pensiero. Nel combattimento aveva sempre con se un arco e un coltello bianco, sebbene nel film facciano la loro apparizione due daghe elfiche, dispensatrici di morte per gli Orchi e gli altri suoi nemici.

Cuchillos legolas 607x358 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

ANDURIL

Anduri è la spada impugnata da Aragorn nel film “Il Signore degli Anelli”. Venne predetto che Narsil non sarebbe stata riforgiata fino alla ricomparsa dell’ Unico Anello, cosa che si sperava non accadesse mai. Mille anni più tardi, Faramir e Boromur fecero un sogno nel quale ricevettero un messaggio: con la ricomparsa del “Flagello d’ Isildur” la spada che fu rotta sarebbe stata riforgiata e il “senza corona” sarebbe diventato re. Boromir trovò la risposta a questo enigma a Granburrone.

Li, alla fine della Terza Era, “Narsil” venne riforgiata e data ad Aragorn, ricevendo un nuovo nome: “Anduril”, parola Sindarin che si può tradurre con “Fiamma dell’ Occidente”. Durante la guerra contro Sauron Aragorn brandì la spada che fu rotta e che ora, con la ricomparsa dell’ Anello, era stata riforgiata per vincere di nuovo l’ Oscurità

Espada Anduril 610x356 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

GLAMDRING

Glamdring è la spada forgiata dagli elfi per il re Turgon di Gondolin, uno degli Alti Re dei Noldor. Era la spada gemella di Orcrist, che scomparve con la caduta di Gondolin, alla fine della Prima Era, per poi essere ritrovata da Gandalf, Bilbo e la Compagnia dell’ Anello in una caverna dei Trolls, nella Terza Era della Terra di Mezzo. Assieme a lei venne trovata anche una spada corta (per un Hobbit almeno; sarebbe più proprio considerarla un pugnale), anch’ essa di origini elfiche, che venne donata a Bilbo da Gandalf, e le venne dato il nome Pungolo. In Sindarin, “Glamdring” significa “Battinemici”, mentre dagli Orchi era semplicemente conosciuta come “Martello”.

Espada Glamdring 610x355 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

NARSIL

Secondo la tradizione, questa lama fu forgiata dal fabbro nano Telchar, a Nogrod, una delle città dei nani dei Monti Azzurri nella Terra di Mezzo, durante la Prima Era. Verso la fine della Seconda Era, Narsil fu impugnata da Elendil, Alto Re di Arnor e Gondor dopo la caduta di Numenor, durante la Guerra dell’ Ultima Alleanza contro gli eserciti di Sauron. Nella battaglia finale ai piedi del Monte Fato, dopo la morte di Gil-galad (ultimo re supremo dei Noldor) per mano di Sauron, Elendil si scagliò furioso contro Sauron, tuttavia venne ucciso e la spada si spezzò sotto il suo corpo. Isildur, figlio di Elendil, sconfisse Sauron tagliandogli il dito che portava l’ anello usando la lama spezzata di Narsil.

I frammenti di Narsil vennero portati al Nord assieme all’ anello, tuttavia Isildur cadde in un’ imboscata tesa dagli Orchi ai Campi Iridati. L’ Anello venne perso nel grande fiume Anduin, ma i frammenti vennero comunque portati a Gran Burrone da Ohtar, scudiero di Isildur e uno dei tre sopravvissuti all’ imboscata. Da quel momento i frammenti di Narsil diventarono eredità del Regno di Arnor.

Espada Narsil 610x359 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

PUNGOLO

Pungolo è l’ arma che fu data a Frodo, protagonista della storia, figlio di Drogo baggins e Primula Brandibuck. Con la morte dei genitori, venne adottato da suo zio Bilbo, che lo nominò suo erede, cosa che fece si che potesse entrare in possesso dell’ Anello.

Espada Sting 610x355 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

STRIDER

La spada utilizzata da Aragorn prima che gli fosse consegnata Anduril. Aragorn, o Grampasso (Strider in inglese), era il capitano dei Dunedain del nord, secondo con quel nome, figlio di Arathorn II e sua moglie Gilraen. Conosciuto come Thorongil ( l’ Aquila della Stella) a Rohan e a Gondor nei giorni di Thengel ed Ecthelion II, chiamato Estel (Speranza) a Granburrone  nei giorni della sua gioventù, Capitano dei Popoli Liberi durante la Guerra dell’ Anello e in seguito Re del Regno Unificat di Arnor e Gondor con il nome di re Elessar Telcontar.

Espada Strider 607x357 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

SPADA DEL RE STREGONE

Spada utilizzata dal Re Stregone ne “Il Signore degli Anelli”, leader dei nove Spettri, gli immortali servitori di Sauron. Molto tempo fa, essi erano re degli Uomini, a cui vennero donati nove anelli minori e che vennero corrotti con l’ Unico Anello. Sono anche chiamati Cavalieri Neri o Nazgul, possono percepire la vicinanza dell’ anello e vedere chiaramente il portatore quando lo indossa. La spada del Re Stregone fu forgiata dai fabbri della Terra di Mordor per ordine di Sauron, l’ Oscuro Signore.

Espada Witchking 609x357 custom - Spade de "Il Signore degli Anelli"

SPADA DI ARWEN

La spada di Arwen si chiama “Hadhafang”, che significa “Massacra-folla”. Appartenne alla principessa elfica Idril, sposa di Tuor, che ebbe un figlio, Earendil, padre di Elron che a sua volta era il padre di Arwen. Prima della nascita di Arwen, Elrond brandì Hadhafang alla fine della Seconda Era della Terra di Mezzo, durante l’ Ultima Alleanza tra Elfi e Uomini nella battaglia contro Sauron. Molto più tardi, sua figlia Arwen usò quella stessa spada per aiutare Frodo nella fuga dagli Spettri dell’ Anello.

Sable arwen - Spade de "Il Signore degli Anelli"

VEDERE ALTRE SPADE DE “IL SIGNORE DEGLI ANELLI” 

VEDERE TEMA DI IL SIGNORE DEGLI ANELLI E LO HOBBIT

VEDERE ALTRE SPADE FANTASTICHE