Coltello Bowie caccia rustico

Il coltello Bowie è usato nelle frontiere degli Stati Uniti dalla metà del XVIII secolo, ed è un tipo di coltello da difesa e caccia, rustico, di grandi dimensioni e con il manico non cilindrico.

Cuchillo Bowie Primitivo - Coltello Bowie caccia rustico

Il suo nome deriva da un duello che successe il 19 di Settembre del 1827, nella spiaggia di Vidalia (Fiume Missisipi), vicino alla città di Natchez (Louisiana). In questo episodio, il protagonista principale, Jim Bowie, commerciante ed avventuriere con un grande prestigio sociale all’epoca, fece una lotta difficile con vari nemici: dopo aver ricevuto diversi colpi di arma da fuoco riuscì ad uccidere il suo nemico Norris Wright (che lo aveva ferito nel petto con un’arma bianca), con un colpo secco di coltello. Bowie riuscì a sopravvivere a questa lotta, morendo alcuni anni dopo nell’epica battaglia di El Álamo nel 1836 in Messico.

Cuchillo Bowie USA funcional - Coltello Bowie caccia rustico

Questo ed altri episodi raccontati dai pionieri e colonizzatori del West nordamericano associarono questi coltelli alla conquista del vecchio West e connettendolo direttamente alla cultura statunitense, diffusa a livello mondiale.

CUCHILLO BOWIE DAMASCO - Coltello Bowie caccia rustico

Il periodo più importante per questi coltelli negli Stati Uniti fu all’inizio del XIX fino a poco dopo la Guerra Civile Americana (1861-1865). Questo tipo di coltello all’inizio era prodotto in forma artigianale e con delle rifiniture rustiche, ma durante questi anni si applicarono delle modifiche nel suo design e specialmente nella fabbricazione, che fu rifinita portando alla nascita di diversi modelli diversi. Dopo la sua fama, si iniziò a produrre in altri paesi, produzione che dura fino ai giorni d’oggi.

Cuchillo Bowie asta ciervo de Cudeman - Coltello Bowie caccia rustico

Jon Bowie era il comandante dei volontari di El Álamo, una delle prime cinque missioni spagnole nel Nord America. Per molti, Bowie, era considerato come un eroe e per altri come un nemico. Al giorno d’oggi il bowie è un coltello sportivo da caccia e da altre attività all’aria aperta ed è prodotto da quasi tutte le marche e coltellerie del mondo. Questo coltello è una leggenda.

CUCHILLO BOWIE RANGER MANGO MADERA - Coltello Bowie caccia rustico

VEDI COLTELLI BOWIE

VEDI ALTRI PUGNALI D’EPOCA

VEDI ALTRI COLTELLI D’EPOCA

Spada Templare di Toledo

Bella spada dei Cavalieri Templari con l’ impugnatura in argento e inserti metallici con simboli relazionati all’ Ordine. La lama della spada templare è realizzata in acciaio inossidabile.

40 89 - Spada Templare di Toledo

L’ Ordine del Tempio fu fondato nel 1118 per assicurare la custodia dei luoghi santi e per proteggere le vie di pellegrinaggio. Raggiunge il suo massimo splendore nel XIII.

Espada Templaria decorada - Spada Templare di Toledo

I cavalieri templari si consideravano Cavalieri di Dio, dono della Chiesa alla Cristinità.

Spada Gran Maestro del Tempio - Spada Templare di Toledo

La loro entrata in battaglia era preceduta dal loro lemma: “Non nobis, Domine, non nobis, sed tuo nomini da glariam”, che significa “Non a noi, o Signore, ma al tuo nome da’ gloria”.

SPADE TEMPLARE TOLEDO - Spada Templare di Toledo

Era una forza militare ben organizzata e formava la forza d’ assalto in tutte le Crociate. Durante gli attacchi erano sempre in prima fila, o coprivano la retroguardia durante le ritirate.

Pomo espada templaria decorada de Toledo - Spada Templare di Toledo

Per un secolo intero assicurarono il governo del Regno di Costantinopoli. Non pagavano imposte, tributi ne pedaggi, e dovevano obbedienza solo al papa. Vantavano proprietà in tutta l’ Europa e il Medio Oriente.

ESPADA TEMPLARIA SERIE ESPECIAL - Spada Templare di Toledo

VEDERE ALTRE SPADE TEMPLARI

VEDERE ALTRE TIPI DI SPADE

VEDERE TEMATICA TEMPLARI

Il kopis greco

La spada greca Kopis deriva dal greco antico kopides, o kopto, che significa “colpire, tagliare”. Nell’ Antica Grecia si usava per riferirsi a un coltello con filo incurvato verso l’ interno, usato principalmente come strumento per tagliare la carne o per sacrificare animali, come anche poteva riferirsi a una spada pesante da taglio o da punta con una forma simile.

 Espada Kopis griega 435x450 - Il kopis greco

La spada Kopis era disegnata per essere usata ad una mano. I primi esemplari mostrano una lama lunga fino a 65 cm, di misura molto simile alla Spatha. Il Kopis aveva un solo filo che si incurvava verso l’ interno, risultando concavo nella zona vicina alla guardia per farsi convesso vicino alla punta.

Greca Spada Oplita - Il kopis greco

Questa forma, generalmente definita “ricurva”, distribuisce il peso dell’ arma in maniera tale che era possibile colpire con  il Kopis come se fosse un ascia, mantenendo allo stesso tempo il filo lungo di una spada e la capacità di portare colpi di punta.

 Espada Griega Kopis - Il kopis greco

Questa spada venne introdotta in Grecia verso la fine del VI secolo a.C. Sebbene lo Xiphos greco, l’ arma normalmente usata dagli opliti, continuò a essere usato nel periodo macedone, il Kopis divenne sempre più popolare, andando a rimpiazzare gradualmente la spada oplita. Viene spesso comparato con la Falcata iberica, e può essere considerato suo predecessore.

Falcata Kopis - Il kopis greco

VEDERE KOPIS

VEDERE ALTRE SPADE GRECHE