Storia della sciabola

La sciabola è una spada ricurva a un solo filo, pensata per tagliare e usata abitualmente nella cavalleria e da ufficiali nel secolo XIX e anche nel XX. Nonostante, la sciabola non è sempre stato un patrimonio esclusivo per le truppe a cavallo.

Sable oriental año 1000 - Storia della sciabola

In origine la sciabola tende ad essere attribuita con una certa leggerezza ai popoli orientali, più concretamente all’influenza islamica. Più tardi apparirono le spade medievali europee a un solo filo e lama in alcuni casi ricurva che sono in qualche modo le le antenate delle sciabole. La sciabola fu impiegata dai pirati nei loro saccheggi alle navi di commercio.

Sable francés Champane Briquet - Storia della sciabola

Durante il XIX secolo la sciabola era molto utilizzata dalla cavalleria leggera e alcune truppe della fanteria ricevendo il nome di sciabola d’abbordaggio e non solo la cavalleria leggera la usava, ma anche quella pesante nelle guerre napoleoniche. Nello stesso secolo la sciabola appare anche nella guerra di secessione che fu un conflitto significativo nella storia degli Stati Uniti, che ebbe luogo tra gli anni 1861 e 1865. In questa guerra si affrontano gli stati del Nord anche chiamati “l’Unione” contro i nuovi Stati Confederati D’America composti da undici stati del Sud che volevano l’indipendenza.

Sable cuerpo de Marines NCO USA 367x450 - Storia della sciabola

La popolarità della sciabola come arma da combattimento arrivò fino al XX secolo. Le truppe spagnole usarano la sciabola nella Guerra di Marocco, anche l’Esercito Rosso usava la chiamata Shashka fino alla metà del XX secolo, e anche dopo la Seconda Guerra Mondiale, convertendosi in un’arma bianca da guerra regolamentare, massiva e militare.

Sable Kriegmesser dos manos 421x450 - Storia della sciabola

Con l’apparizione delle armi automatiche l’importanza della sciabola nei combattimenti è diminuita fino a restare solo un accessorio decorativo per i cavalieri, indispensabile per le divise dell’esercito.

Sable Pirata 450x284 - Storia della sciabola

La sciabola moderna è con il fioretto, una delle tre armi della scherma. Ha una protezione a forma di ciotola e una forma di “T” in sezione trasversale. Al giorno d’oggi la sciabola si utilizza nella scherma sportiva mantenendo lo stesso aspetto, essendo gli attacchi della sciabola i più rapidi in questo sport, e per questo si richiede una buona forma fisica.

Sable Oficiales Armada Española - Storia della sciabola

La sciabola appare anche nella danza del ventre che si realizzava da uomini che portavano le spade in forma verticale, pronti ad attaccare, mentre danzavano. Questa danza combina elementi tradizionali del Medio Oriente assieme ad altri dell’Africa del Nord.

Sable Pecoraro italiano - Storia della sciabola

VEDI PIÙ SCIABOLE

VEDI ALTRI TIPI DI SPADE

Spade Bokken

Il Bokken è una semplice spada di legno, però molto efficace, usata per gli allenamenti delle arti marziali come lo Iaido, Kenjutsu o Aikido oltre a molti altre. In teoria questa katana di legno non si utilizza per colpire direttamente il nemico, ma si utilizza per simulare un colpo, bloccare l’offensiva del rivale o semplicemente praticare i movimenti, anche se è difficile che non ci sia nessun contatto durante l’allenamento.

Bokken de madera - Spade BokkenBisogna stare molto attenti a questa spada da allenamento visto che ha un’importante durezza e un colpo forte può addirittura fratturare ossa.

Espada bokken - Spade BokkenIl Bokken si utilizza principalmente come rimpiazzo o rappresentazione della Katana. Questo tipo di katana di legno è composta da due pezzi principali che sono la Tsuka (impugnatura) e il Monouchi (terza parte della sciabola nella parte superiore). Quando il Bokken ha una Tsuba prende il nome di Bokuto. La misura di un Bokken è uguale a quella di una katana, quindi dai 100 ai 105cm, della quale 28 corrispondono all’impugnatura. Il peso di questa spada è inferiore a quello della katana e proprio questo la rende ideale per allenarsi, prima di utilizzare la katana di acciaio.

Katana de madera - Spade BokkenPer prendersi cura del Bokken ci sono trattamenti con oli (di semi di lino), che penetrano nel legno aumentando gradualmente il suo peso e diminuiscono la maneggevolezza, avvicinandosi al peso della katana. Bisogna proteggerlo dalle condizioni atmosferiche, in un luogo asciutto, visto che come qualsiasi tipo di legno, l’umidità può rovinarla o farla marcire.

bokken artesanal - Spade BokkenIl Bokken raggiunge la sua massima importanza e popolarità durante il periodo Muromachi (1336-1600) visto che si iniziarono ad usare nei duelli tra guerrieri. Fu da questo tipo di combattimento che iniziarono le specializzazioni di diversi stili o scuole. Ci sono vari racconti giapponesi che raccontano di guerrieri che per una ragione o un’altra utilizzarono il Bokken contro un nemico che usava una spada di acciaio e vinsero.

VEDI PIÙ SPADE BOKKEN

VEDI ALTRE SPADE GIAPPONESI

Accessori per armi giapponesi

Gli amanti delle armi giapponesi conoscono e ammirano l’arte e la magia che questi oggetti trasmettono. Per questo, chi possiede un’arma giapponese, che sia una Katana, un Tanto, un Wakizashi, un Tashi, un Shirasaya, una Nodachi, una Naginata, una Nagamaki, un Sai, ecc…, li trattano come autentici tesori.

ARMERO SOBREMESA PARA DOS KATANAS 450x401 - Accessori per armi giapponesi

Tra i complementi per le armi giapponesi troviamo piedistalli, supporti, foderi, kit di pulizia, tsuba, ecc…, che ci aiutano a prenderci cura di queste spade così speciali.

FUNDA PARA BOKKEN O IAITO 450x315 - Accessori per armi giapponesi

I supporti possono essere per una o più spade e sono fabbricati in legno laccato.

Caja kit limpieza katanas 450x399 - Accessori per armi giapponesi

Las tsubas sono fatte in ferro brunito in diversi stili.

Katana de lujo Tigre - Accessori per armi giapponesi

VEDI STAFFE ARMI GIAPPONESI

VEDI MANUTENZIONE KATANE

VEDI ARMI GIAPPONESI